ISTITUTI PROFESSIONALI : TUTTE LE NOVITA’

  

 Dal prossimo anno scolastico 2018/2019 l’istruzione professionale si trasforma, con un nuovo modello organizzativo e didattico. Il Miur ha pubblicato i profili di uscita degli 11 indirizzi, i risultati di apprendimento comuni e quelli relativi a ciascun indirizzo.

I cambiamenti sono stati previsti dal d.lgs. n. 61/2017, con l’obiettivo di rilanciare l’istruzione professionale attraverso:

  • nuovi indirizzi: si passa da 6 a 11. Il profilo dei nuovi indirizzi è stato predisposto in modo innovativo e sempre più coerente con il sistema produttivo che caratterizza il “Made in Italy”;
  • un nuovo modello didattico, basato sulla personalizzazione, sull’uso diffuso ed intelligente dei laboratori, su un’integrazione piena tra competenze, abilità e conoscenze;
  • una didattica orientativa, finalizzata ad accompagnare e indirizzare le studentesse e gli studenti in tutto il corso di studi;
  • maggiore flessibilità;
  • materie aggregate per assi culturali;
  • un biennio sostanzialmente unitario, seguito da un triennio finalizzato all’approfondimento della formazione dello studente.

La riforma prevede più insegnanti tecnico-pratici, in piena integrazione con gli insegnanti curricolari; più fondi per laboratori ed attrezzature specialistiche; una maggiore valorizzazione dell’autonomia scolastica.

 

Gli undici indirizzi

a) Agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane;

b) Pesca commerciale e produzioni ittiche (di nuova introduzione);

c) Industria e artigianato per il Made in Italy;

d) Manutenzione e assistenza tecnica;

e) Gestione delle acque e risanamento ambientale (di nuova introduzione);

f) Servizi commerciali;

g) Enogastronomia e ospitalità alberghiera;

h) Servizi culturali e dello spettacolo (di nuova introduzione);

i) Servizi per la sanità e l’assistenza sociale;

l) Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: odontotecnico;

m) Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: ottico.

Il Miur ha pubblicato i profili di uscita degli 11 indirizzi,  i risultati di apprendimento comuni a tutti i percorsi di istruzione professionale, e i profili di uscita di ciascun indirizzo e relativi risultati di apprendimento.

FONTE : NOTIZIESCUOLA



Condividi!

Facebook