CONCORSO DOCENTI 2018 : al via la procedura riservata per abilitati

 

 

di Antonio Guerriero, Professionisti Scuola Network, 9.2.2018

Decreto Concorso Abilitati

Pubblicato il decreto che regola il concorso per docenti abilitati nella Gazzetta Ufficiale del 9 febbraio 2018,  La procedura concorsuale è riservata:

· ai docenti in possesso del titolo di abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado ovvero in aggiunta al titolo abilitante, del titolo di specializzazione sul sostegno per i medesimi gradi di scuola conseguita alla data del 31 maggio 2017
· agli insegnanti tecnico pratici che alla data del 31 maggio 2017 risultino iscritti nelle GAE oppure nella II° fascia delle graduatorie di istituto. Possono altresì partecipare al concorso per posti di sostegno purché in possesso del titolo di specializzazione

SONO AMMESSI CON RISERVA:

  • I docenti che conseguono il titolo di specializzazione entro il 30 giugno 2018 nell’ambito di procedure già avviate entro il 31maggio 2017. Possono partecipare altresì al concorso per posti di sostegno purché in possesso della relativa specializzazione.
  • I docenti che hanno conseguito il titolo di abilitazione o la specializzazione su sostegno all’estero entro il 31 maggio 2017 purché abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione Generale Ordinamenti del MIUR entro la data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso.
  • I docenti abilitati/specializzati per effetto di provvedimenti giudiziari non definitivi. I diritti attinenti alla procedura concorsuale si perfezioneranno in esito al procedimento giudiziale definitivo.

Possono partecipare al concorso i docenti titolari di un contratto a tempo indeterminato nelle scuole statali, per effetto della Sentenza n. 251 dell’8 novembre 2017 con la quale la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegitt

purché in possesso del titolo di specializzazione

SONO AMMESSI CON RISERVA:

  • I docenti che conseguono il titolo di specializzazione entro il 30 giugno 2018 nell’ambito di procedure già avviate entro il 31maggio 2017. Possono partecipare altresì al concorso per posti di sostegno purché in possesso della relativa specializzazione.
  • I docenti che hanno conseguito il titolo di abilitazione o la specializzazione su sostegno all’estero entro il 31 maggio 2017 purché abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione Generale Ordinamenti del MIUR entro la data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso.
  • I docenti abilitati/specializzati per effetto di provvedimenti giudiziari non definitivi. I diritti attinenti alla procedura concorsuale si perfezioneranno in esito al procedimento giudiziale definitivo.

Possono partecipare al concorso i docenti titolari di un contratto a tempo indeterminato nelle scuole statali, per effetto della Sentenza n. 251 dell’8 novembre 2017 con la quale la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 17, terzo comma, che ne disponeva la loro esclusione.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

Con unica domanda ciascun candidato potrà presentare istanza di partecipazione al concorso in un’unica Regione per tutte le classi di concorso o tipologie di posto per le quali sia abilitato/specializzato.

La domanda con indicazione delle classi di concorso o tipo di posto per cui si intende partecipare dovrà essere presentate con istanze on line entro le 23,59 del trentesimo giorno successivo alla data iniziale nel Bando di presentazione delle domande.

Il termine previsto sarà:

  • dalle ore 9,00 del 20 febbraio 2018
  • fino alle ore 23,59 del 22 marzo 2018.
  • E’ previsto il pagamento di 5 euro per diritti di segreteria.

 

 



Condividi!

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...