Concorso docenti abilitati , Di Meglio : “Dobbiamo rimpiangere il sistema cartaceo ?

Ormai da diversi giorni il sistema di Istanze Online è sovraccaricato con impossibilità per i candidati al concorso docenti abilitati di presentare la domande. Tra rallentamenti o addirittura blocchi del sistema, così come già segnalato da La Tecnica della Scuola, nella giornata di lunedì, i sindacati chiedono una proroga.

Rino Di Meglio, leader del sindacato Gilda degli Insegnanti, rincara la dose dopo il duro comunicato nelle scorse ore. Su Facebook, Di Meglio è duro: Il sistema informatico del MIUR si blocca da 5 giorni. I precari abilitati che devono iscriversi al concorso diventano matti. Possibile che in Italia non funzioni mai nulla e che dobbiamo rimpiangere le domande cartacee?
Il MIUR spende un sacco di soldi per un sistema informatico che non funziona bene.
Il cittadino paga e nessuno è mai responsabile!