Mobilità 2018/19, chi può presentare ancora domanda (cartacea), entro quando e con quali modelli

 I termini di presentazione delle domande di mobilità del personale docente per l’a.s. 2018/19, com’è noto, sono scaduti, tuttavia vi sono particolari categorie di docenti che possono ancora presentare domanda, in modalità cartacea.

Domanda cartacea: chi può presentarla

Queste le categorie di docenti che possono presentare domanda (le estrapoliamo da un articolo della professoressa Giovanna Onnis):

1. Personale scolastico destinatario di nomina giuridica a tempo indeterminato successivamente al termine di presentazione delle domande di mobilità.

Coloro che si trovano in questa condizione sono riammessi nei termini di presentazione delle domande di mobilità entro 5 giorni dalla nomina e nel rispetto dei termini ultimi per la comunicazione al SIDI delle domande di mobilità, previsti nell’OM per ciascun ordine di scuola e tipologia di personale.

Le domande devono essere presentate su modello cartaceo ed inviate all’Ufficio scolastico territorialmente competente per il tramite delle istituzioni scolastiche di servizio entro i termini per la comunicazione a SIDI delle domande del proprio ruolo. L’Ufficio territorialmente competente provvederà all’acquisizione della domanda a sistema ove previsto.

2. Personale scolastico dichiarato soprannumerario dopo la scadenza dei termini per la presentazione delle domande di mobilità

Coloro che vengono dichiarati soprannumerari oltre i termini di presentazione della domanda di mobilità hanno la possibilità di presentarla in forma cartacea entro 5 giorni dalla data di notifica della loro soprannumerarietà.

Le domande devono essere inviate all’Ufficio scolastico territorialmente competente per il tramite delle istituzioni scolastiche di servizio entro i termini per la comunicazione a SIDI delle domande del proprio ruolo. L’Ufficio territorialmente competente provvederà all’acquisizione della domanda a sistema ove previsto.

3. Personale scolastico che conclude i corsi di riconversione professionale oltre i termini di presentazione delle domande di mobilità

Come dispone l’art.26 comma 4 del CCNI sulla mobilità, i docenti che partecipano ai corsi di riconversione per il sostegno possono presentare la domanda di mobilità, in caso di conseguimento del titolo successivamente al termine previsto dalla OM, sino a 5 giorni prima della chiusura delle funzioni SIDI.

Rientrano in questa categoria, inoltre, come viene stabilito nell’art.3 comma 11 dell’OM, a integrazione di quanto disposto nel succitato art.26, anche i docenti che partecipano ai corsi universitari di specializzazione sul sostegno nel caso in cui conseguano il titolo successivamente al termine previsto dall’OM sino a 5 giorni prima della chiusura delle funzioni SIDI.

4. Docenti che concludono i corsi di sostegno oltre i termini di presentazione delle domande di mobilità

Per questi docenti il termine improrogabile per la presentazione della domanda di mobilità è fissato a 5 giorni prima delle date previste dall’art. 2 dell’ O.M. per la comunicazione al SIDI delle domande stesse.

Modelli di domanda

I modelli da utilizzare sono quelli pubblicati dal Miur nella sezione del sito dedicata alla Mobilità 2018/19.

Termini comunicazione al SIDI

Ricordiamo che la comunicazione al SIDI dei posti disponibili e delle domande di mobilità, per ciascun ordine e grado di istruzione, avviene secondo la seguente tempistica:

 

  • Scuola dell’Infanzia: 11 maggio 2018
  • Scuola Primaria: 11 maggio 2018
  • Scuola secondaria I grado: 5 giugno 2018
  • Scuola secondaria II grado: 22 giugno 2018

FONTE : ORIZZONTESCUOLA

 



Condividi!

Facebook

Potrebbero interessarti anche...