GaE, aggiornamento 2018/19: scioglimento riserva, dichiarazione titolo sostegno e titoli di riserva. Domande fino al 9 luglio

 

Il Miur ha fissato i termini per le operazioni di integrazione delle graduatorie ad esaurimento e per le operazioni annuali relative all’anno scolastico 2018/2019.
La nota specifica che le procedure saranno disponibili dal 21 giugno al 9 luglio 2018. Per l’aggiornamento gli interessati dovranno seguire la procedure attraverso le istanze Online.

E’ bene segnalare che i requisiti e i titoli da dichiarare devono essere posseduti entro la data di scadenza della domanda.

Scioglimento della riserva

Per coloro che sono inclusi con riserva nelle graduatorie ad esaurimento e che conseguono l’abilitazione entro il 9 luglio 2018, si segnala su Flc Cgil, utilizzando la specifica applicazione presente nelle Istanze Online (modello 2). Con tale procedura è anche possibile dichiarare il possesso dell’idoneità all’insegnamento della lingua inglese per la scuola primaria.

Dichiarazione del titolo di sostegno

Per coloro che sono già inclusi nelle graduatorie ad esaurimento e che abbiano conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno entro il 9 luglio 2018, sarà possibile dichiaralo ai fini dell’inclusione in una fascia aggiuntiva degli elenchi di sostegno. Non sono tenuti ad effettuare tale dichiarazione coloro che abbiano già dichiarato il possesso della specializzazione per il sostegno. Per dichiarare il titolo dovranno utilizzare la specifica applicazione presente nelle istanze online (modello 4).

Dichiarazione del titolo alla riserva dei posti

Per coloro che sono già inclusi nelle graduatorie ad esaurimento è possibile, se non già presente, dichiarare, entro il 9 luglio 2018, il diritto alla riserva dei posti (Legge 68/99 e art.6 c.3-bis Legge 80/06) attraverso una specifica applicazione delle istanze online (Modello 3). Il requisito dell’iscrizione alle liste speciali per il collocamento deve essere posseduto al momento della presentazione della domanda.

 

Decreto Ministeriale 506 del 19 giugno 2018

MODELLO 2 – Scioglimento delle riserve

MODELLO 3 – Riserve

MODELLO 4 – Sostegno

Fonte : Tecnicadellascuola



Condividi!

Facebook

Potrebbero interessarti anche...