Calendario scolastico: l’Italia batte quasi tutti per numero di giorni di scuola


Uno dei più classici luoghi comuni sulla scuola è che gli insegnanti facciano molti – troppi – giorni di vacanza. Non è così. Lo ha fatto rilevare La Tecnica della Scuola, partendo da uno studio Eurydice dal titolo The Organisation of School Time in Europe. Primary and General Secondary Education – 2018/19 che confronta la durata dell’anno scolastico in diversi paesi europei.
Le cifre riportate da questo studio potrebbero sorprendere molti: si va dai 156 giorni in Albania ai 200 giorni di Danimarca ed Italia.

Noi siamo uno dei due paesi europei che prevedono il maggior numero di giorni di scuola, mentre per metà dei paesi europei l’anno scolastico ha una durata compresa tra i 170 ed i 180 giorni, ed altri 17 hanno un anno scolastico compreso tra i 181 ed i 190 giorni. Non si può nemmeno dire che nel resto d’Europa si fanno più ore al giorno, perché in Italia c’è il tempo pieno dell’infanzia e primaria, i tanti progetti pomeridiani nella scuola media inferiore e superiore, gli orari xl di diversi istituti superiori – come i tecnici, i professionali e i licei artistici – per non parlare dell’alternanza scuola-lavoro.

Le differenze principali – oltre ai giorni del calendario scolastico – sono la diversa durata delle vacanze durante l’anno – per esempio la Germania prevede tre settimane di vacanze natalizie. Un’altra differenza è la diversa fine dell’anno di scuola – si spazia tra fine maggio e metà luglio. Diversi paesi poi – una decina – fissano la prima campanella già nel mese di agosto.

Il risultato finale sono delle vacanze estive che possono durare da un minimo di sei settimane – come avviene in parte della Germania, in Olanda ed in Inghilterra – alle 12-13 settimane dell’Italia.



Condividi!

Facebook