Formazione docenti, spettano cinque giorni di permesso


Per la formazione, i docenti hanno diritto a 5 giorni di permesso per ogni anno scolastico. Si tratta di un diritto non soggetto alla discrezionalità del Dirigente scolastico – che quindi non può negarli. Lo stabilisce l’art.64 del CCNL scuola 2006/2009 – rimasto in vigore ai sensi dell’art.1, comma 10, del CCNL scuola del 19 aprile 2018. l’insegnante ha diritto alla sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. Tale diritto vale anche per gli insegnanti di strumento musicale e di materie artistiche.

Gli insegnanti che partecipano ai corsi di formazione organizzati dall’amministrazione a livello centrale o periferico o dalle istituzioni scolastiche sono da considerarsi in servizio – e se questo tipo di corsi si svolge fuori sede, i docenti hanno anche diritto al rimborso delle spese di viaggio. La sostituzione del docente in questi casi può avvenire con i docenti di potenziamento, con chi ha ore a disposizione o deve recuperare qualche permesso breve.



Condividi!

Facebook