Concorso straordinario infanzia e primaria, a quanto ammonta la tassa da pagare e come versarla

Per partecipare al concorso straordinario, oltre ad avere due anni di servizio negli ultimi otto (non vale l’anno in corso), c’è da pagare una tassa che è raddoppiata rispetto all’ultimo concorso – anche se si è svolto pochi mesi fa…

Bisognerà pagare 10 euro per ogni tipo di posto a cui si intende concorrere. Ciò significa che un docente che richiede la partecipazione al concorso sia per la scuola dell’infanzia che per la primaria – compreso il posto di sostegno – dovrà pagare 30 euro. Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto intestato a: sezione di tesoreria 348 Roma succursale IT 28S 01000 03245 348 0 13 2410 00 Causale: «regione – grado di scuola/tipologia di posto – nome e cognome – codice fiscale del candidato» e dichiarato al momento della presentazione della domanda tramite il sistema POLIS.

Si consiglia di effettuare un versamento per ogni tipo di posto a cui si concorre.



Condividi!

Facebook