l’ANP: no alle graduatorie , chiamata diretta per i supplenti. Non rinunciamo ad una fondamentale conquista culturale

[

 

Ecco la risposta al ddl Pittoni  che ripristina  la situazione giuridica preesistente , vale a dire la titolarità di cattedra , ecco il colpo di coda dei dirigenti scolastici rappresentati dall’ANP : difesa ad oltranza  della chiamata diretta , lo strumento messo a disposizione dalla 107 e stop alle graduatorie :

” Se vogliamo parlare di reclutamento snello , i dirigenti devono poter scegliere i docenti , in particolare i supplenti , sulla base delle competenze , non delle graduatorie.”

E questo , nonostante la pessima prova data dalla chiamata diretta , d’altra parte inserita non a caso nella 107 per far piacere all’ANP.

Durante il convegno ” La scuola del futuro al MAXXI – Bellezza, efficacia, sicurezza ” il presidente dell’ANP, Antonello Giannelli sottolinea : “Non possiamo tornare indietro rispetto ad una fondamentale conquista culturale “. ( sic ! )

 

 

 

 



Condividi!

Facebook