Concorso straordinario infanzia e primaria, dal 7 al 21 dicembre si può fare domanda per essere commissario

Dal 7 al 21 dicembre sarà possibile presentare su Istanze online la domanda per essere commissario per il concorso straordinario per la scuola dell’infanzia e la primaria. Lo ha annunciato il Miur con una nota del 5 dicembre 2018. Gli interessati potranno presentare l’istanza solo per la regione di servizio – o se sono già in pensione per la regione di residenza (e tutti dovranno allegare anche il curriculum vitae).

Possono presentare la domanda i docenti di ruolo con almeno cinque anni di servizio nella scuola dell’infanzia e della primaria – chi è di ruolo nella primaria potrà essere nominato commissario per quest’ordine di scuola. Per essere commissario bisogna anche avere documentati titoli o esperienze per ciò che riguarda l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione relativamente alla didattica. Altra condizione è che se si è stati immessi da Gae, è necessario essere risultati idonei allo specifico concorso ordinario, o aver conseguito l’abilitazione all’insegnamento attraverso il corso di laurea in scienze della formazione primaria.

Prima di decidere di fare questo passo vi consigliamo di leggere il post che abbiamo scritto qualche giorno fa su quanto guadagnerà un commissario per questo concorso, è che in alcuni regioni devono ancora pagare i commissario per il concorso 2016.



Condividi!

Facebook