Concorso straordinario infanzia e primaria, come sarà la prova orale

Qualche giorno fa abbiamo fatto qualche supposizione sui tempi di svolgimento del concorso straordinario per la scuola dell’infanzia e primaria. Oggi ritorniamo sul tema del concorso straordinario per scrivere della prova orale.

Durante il mese di gennaio si dovrebbero formare le commissioni. In occasione del primo insediamento dovranno provvedere a sorteggiare in seduta pubblica la lettera alfabetica per decidere l’ordine in cui verranno esaminate le candidati/e.

La commissione deve poi predispone un numero di tracce pari a tre volte quello dei candidati da esaminare ( i contenuti sono indicati nell’Allegato del decreto che disciplina il concorso). Ogni candidato/a deve estrarre la traccia 24 ore prima dell’orario programmato per la sua prova (dovrà essere avvertito con almeno venti giorni di anticipo). Ogni traccia viene esclusa dai sorteggi successivi.

La prova orale ha una durata massima di 30 minuti e consiste nella progettazione di un’attività didattica (con illustrazione delle scelte didattiche e metodologiche compiute), e di esempi di utilizzo pratico attraverso le Tic (ovvero le Tecnologie dell’informazione e della comunicazione). La prova orale dovrà anche accertare la conoscenza della lingua straniera.

Ogni commissione dovrà valutare la prova sulla base di un griglia nazionale di valutazione (che trovate in fondo al post).

Decreto

Programmi da studiare

Griglie valutazione

Tabella titoli



Condividi!

Facebook