Tfa sostegno, requisiti di accesso


Con il decreto del Miur si inizia a chiarire il quadro di riferimento che regolerà lo svolgimento del Tfa di sostegno. A partire dai requisiti di accesso, che per la scuola dell’infanzia e primaria saranno la laurea in Scienze della formazione primaria o il diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002 (oppure analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente).

Per quanto riguarda la scuola secondaria di primo e secondo grado, potranno accedere al Tfa i docenti in possesso di abilitazione oppure con laurea più 24 CFU in discipline antropo–psico–pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche. Potranno accedere al Tfa di sostegno anche i docenti in possesso di laurea che sia da titolo di accesso ad una classe di concorso, più tre anni di servizio negli ultimi otto su posto comune o di sostegno “presso le istituzioni del sistema educativo di istruzione e formazione”.

Da rilevare poi che gli insegnanti tecnico pratici possono accedere al Tfa con il diploma. Ultimo elemento, possono partecipare con riserva anche i soggetti che hanno conseguito il titolo abilitante all’estero e sisano in attesa del riconoscimento del Miur.

 



Condividi!

Facebook