Stabilizzazione docenti abilitati precari di religione cattolica ?

“Quello dei docenti precari di religione cattolica è uno dei temi più delicati da affrontare ” ha dichiarato l’on. Flora Frate ( M5s ). ” Ribadiscono non è in discussione la laicità dello Stato , così come sono da respingere al mittente tutte le accuse volte a denigrare la qualità e la dignità professionale di tali docenti. ”

Aggiunge Frate che sono stati esclusi da ogni piano di stabilizzazione pur avendo una parte di loro 25 anni di servizio precario , pur avendo superato il concorso del 2004 ,pur avendo , in altri casi , con più di 36 mesi di servizio , un incarico a tempo determinato da 15 anni .

” Una simile situazione non può prescindere dalla speciale abilitazione di cui gli insegnanti di religione sono in possesso e tenendo conto degli anni di servizio. ”

” L’ipotesi della quota riservata rischia di essere un rimedio inadeguato : nelle regioni del Centro Sud  i posti si ridurrebbero a poche decine .Senza la stabilizzazione non potremo avere una scuola di qualità .Ho già pronta una proposta di Legge.”

 



Condividi!

Facebook