Il collegio dei docenti dura più del previsto, chi decide se prolungarlo?


Chi o cosa decide se un collegio dei docenti può protrarsi oltre l’orario stabilito? Questa scelta non spetta al dirigente o ad un docente. Su questo tema dovrebbe essere ancora valida la C.M. n 37/76, che stabilisce: “La durata di ogni singola riunione va, quindi, predeterminata e resa nota dal capo di istituto, salva la facoltà della maggioranza dei partecipanti di prolungarla per poter esaurire gli argomenti all’ordine del giorno”.

Se il dibattito dell’ordine del giorno si protrae oltre l’orario stabilito, il dirigente, in qualità di presidente del collegio, dovrebbe chiedere all’assemblea se sia il caso di proseguire il dibattito oltre il termine previsto oppure aggiornare il collegio ad altra data. Se la maggioranza del collegio decide per il protrarsi dei lavori, il tempo trascorso in più verrà conteggiato nelle 40 ore annuali.



Condividi!

Facebook