FGU Gilda : il collegio docenti elegga il dirigente

Nel corso del dibattito della recentissima  Assemblea Nazionale Gilda degli Insegnanti tenutasi ad Abano terme , è stata da molti delegati e approvata dall’Assemblea tutta la storica proposta ( a costo zero ) di far eleggere dal Collegio Docenti il dirigente scolastico  sul modello delle Università .

Questo modello permetterebbe di valutare effettivamente l’operato dei dirigenti e di evitare delle “retribuzioni di risultato ” a pioggia che, come  prevede il contratto firmato dai sindacati che rappresentano contemporaneamente   dirigenti e docenti ,nella regione Emilia Romagna , stabilisce importi dai 1831 euro ai 1140 per ogni capo di istituto con  l’unica differenza la tipologia della scuola alla quale sono stati assegnati .

Da tener presente che ai fini di una positiva valutazione viene considerata anche la ” riduzione dei tassi di insuccesso che , tradotta in termini pratici concorre a determinare  benefici economici per i dirigenti delle scuole dove si registra un numero minore di studenti non promossi con palese e , purtroppo , tante volte verificato conflitto di interesse durante gli scrutini .



Condividi!

Facebook