Il linguista Arcangeli accusa la neoministra Azzolina di aver copiato passi della tesi

 

 

 

Il linguista  Massimo Arcangeli , membro della commissione che ha valutato Lucia Azzolina all’ultimo  concorso per dirigenti scolastici , dopo aver messo in evidenza le sue insufficienti prestazioni nelle prove di informatica e di inglese , accusa la neoministra di aver copiato  lunghi passi  da testi ( di seguito indicati  ), senza virgolettarli  e senza citare le fonti , della sua tesi  presentata

all’ università di Pisa , nel 2000 , presso la Scuola di specializzazione per

l’ insegnamento del sostegno .

Sono diversi i passaggi incriminati  , ciascuno di cinque , sei righe , tratti da testi scientifici :

il Dizionario di Psicologia di Umberto Galimberti ;

il Trattato di psichiatria edito Masson ;

il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali .

 



Condividi!

Facebook